Venerdì, 04 Settembre 2020 12:24

GLI EVASORI

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

L’evasore fiscale è sicuramente un parassita della società. Ma altrettanto parassita è anche chi percepisce indebitamente un compenso da parte dello Stato, perché non ne ha titolo, perché è sproporzionato al valore reale della sua prestazione, oppure perché nessuna prestazione viene erogata in contropartita. Ancora più parassita è chiunque, a qualsiasi titolo, dissipi risorse pubbliche, o, peggio ancora, le utilizzi per finalità di indebito arricchimento privato. Se poi...proprio si volesse fare una classifica di “parassitismo sociale”, è indubbio che, chi sottrae, dissipa o percepisce indebitamente risorse pubbliche, formatesi grazie alla contribuzione di altri, sia da ritenersi ancora più parassita di chi omette di versare la contribuzione richiesta. Contribuzione dovuta allo stato su una ricchezza che, quanto meno, si è preso la briga di creare senza "mangiare addosso" a nessuno.

Letto 258 volte Ultima modifica il Venerdì, 02 Ottobre 2020 08:07

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.