Effemeridi

Sagittario
Sole in Sagittario
15 gradi
Ariete
Luna in Ariete
19 gradi
Luna Calante
Luna Calante
di 10 giorni
Powered by Saxum
HOME
Domenica, 17 Febbraio 2013 08:23

CHI CI STA VUOTANDO LE TASCHE?

Scritto da
 

 

 

 

Siamo agli sgoccioli della campagna elettorale e continuiamo a scannarci quotidianamente su Berlusconi-si >Berlusconi-no , Bersani-si>Bersani-no, Monti? Grillo?, Giannino?...ma chi riuscirà a raddrizzare la barca-Italia?

Chiusi nel nostro piccolo cortiletto non ci rendiamo conto di quello che succede nel mondo fuori del nostro “condominio”. In tanti cercano di avvertirci e diffondere la verità su quello che sta succedendo nel mondo. Ma noi, addormentati dai media e dalla nostra ignoranza, ci comportiamo come lo stolto al quale il saggio indica la luna: noi guardiamo il dito! Abbiate la pazienza di guardare il video allegato e gli altri di cui vi scriviamo i links. Forse qualche occhio si aprirà su orizzonti più ampi e più realistici?

 

I VERI PADRONI – 47 MINUTI TOTALI – PAUL BARNARD

 

https://www.youtube.com/watch?v=xQ77qhrp_I8&list=PL8E98F3E196A4FEDD

 

https://www.youtube.com/watch?v=I-NS6rJnDEE&list=PL8E98F3E196A4FEDD

 

https://www.youtube.com/watch?v=9IY1iBDR_-0&list=PL8E98F3E196A4FEDD

 

https://www.youtube.com/watch?v=LYBwfJ3oUM0&list=PL8E98F3E196A4FEDD

 

https://www.youtube.com/watch?v=scRl6C1AX90&list=PL8E98F3E196A4FEDD

 

  • TRILATERAL
  • BILDBERG
  • GOLDMAN SACHS
  • ROCKFELLER
  • MARIO MONTI
  • EURO
 

Read more http://successivamente.net/economia/item/240-chi-ci-sta-vuotando-le-tasche

SOLE E VENTO SI? SOLE E VENTO NO?... SOLE E VENTO ...MAH!

L’energia che riceviamo ogni anno dal sole (o dal vento) è mille volte maggiore del consumo annuo italiano di energia. Ergo è sul sole (o sul vento) che dovremmo fare affidamento. Un’affermazione, questa, né vera né falsa: è un'affermazione inutile La parola chiave infatti non è la parola energia ma la parola potenza. Esempio: abbiamo una lampadina

...
Venerdì, 08 Marzo 2013 16:43

L'IDIOTA DEL GIORNO

Scritto da
L'IDIOTA DEL GIORNO

GLI IROCHESI O I BOSCIMANI LAVORAVANO UN'ORA AL GIORNO PER MANGIARE. NOI 8/10 ORE E NON BASTANO.

 

Questa affermazione idiota rispecchia l'idiozia naif del guru Casaleggio del M5S di Grillo. Ai tempi degli Irochesi citati dal fesso sulla Terra abitava si e no un miliardo di persone. Oggi sette miliardi. L'alimentazione degli Irochesi veniva dal

...
Sabato, 23 Marzo 2013 19:01

21 MARZO, E' PRIMAVERA!!!

Scritto da
ma non si direbbe! Basta guardarsi in giro per capire che è una primavera quantomeno strana!  La nostra amica Amanda (vedi post) che torna a casa surgelata domenica scorsa, 40 centimetri di neve nell'Oltrepo Pavese lunedi, Roma imbiancata dalla neve negli stessi giorni.... ma non basta: A Mosca il doppio della neve abituale in questo periodo, morti assiderati in Ucraina e tempeste di neve nel Midwest degli Stati Uniti. Tutte le foto che vedete hanno un dato in comune: tutte scattate nel mese di Marzo 2013.
E oggi ci arriva dall'Inghilterra uno studio che certifica questo Marzo come il più freddo degli ultimi 50 anni! Ma non dovevamo essere in un periodo di riscaldamento globale e totale del Pianeta Terra? Vuoi vedere che quelli dell'Ipcc - Intergovernmental Panel on Climate Change ci stanno prendendo per il culo da una ventina d'anni?

 

 

Sabato, 18 Maggio 2013 14:57

L'ANIMALE DEI RECORD

Scritto da
L'ANIMALE DEI RECORD

E' un animale ma vedendolo non si direbbe, sembra una innocua gelatina fatta per il 98% di acqua ma alcune specie possono uccidere un uomo. Altre specie sono addirittura immortali perché invece di invecchiare ringiovaniscono progressivamente fino ad iniziare un nuovo ciclo vitale. Semza morire mai. Parliamo dellemeduse. Un animale estremanente

...
Lunedì, 09 Dicembre 2013 19:00

PARLIAMO DI PM 10

Scritto da
PARLIAMO DI PM 10

Le cosiddette “polveri sottili”. Così definite a causa della dimensione infinitesimale (in diametro e peso) delle singole particelle. Misurare e pesare la singola particella è impresa difficile e sofisticata. Vederne gli effetti è molto più semplice. Una “massaia” che abbia una casa in città ed una in montagna si rende certamente conto degli

...
Venerdì, 15 Febbraio 2013 21:20

SANTA LUCIA: MIRACOLI E BUROCRAZIA

Scritto da

UN ANNO FA AVEVAMO PUBBLICATO QUESTO ARTICOLO:

Trent'anni fa R. D. si trasferì a Milano da una città del sud dove non riusciva a trovare un lavoro soddisfacente e, soprattutto, dove gli pagassero un giusto stipendio e i relativi contributi INPS. Adesso R. D. ha 62 anni. Era arrivato armato solo di due robuste braccia e di tanta voglia di lavorare. E a Milano trovò quello che cercava. Lavoro...tanto lavoro, una moglie, una bella famiglia e tanti figli. Adesso ha anche una bella casa e tanti nipoti. Purtroppo i contributi pensionistici non versatigli da giovane gli impediscono di godersi la meritata pensione dopo una vita di lavoro duro e senza risparmio. E poi l'inverno scorso il mondo sembra crollargli addosso: un infarto! Fortunatamente preso in tempo e ben curato dalla efficiente sanità lombarda. Se la cava e, dopo 6 mesi, riprende il lavoro. Ma non è più quello di prima. Il lavoro adesso sembra più duro e la giornata sempre più lunga per il suo fisico debilitato. Gli consigliano di chiedere una pensione d'invalidità. Per oltre un mese si sottopone ad un'infinità di esami perché a Milano non si danno pensioni di favore. Non vogliono mica finire a “Striscia la notizia”! Comunque, esame dopo esame, sembra che il traguardo sia a portata di mano. Alla fine manca solo l'esame oculistico ma lui è tranquillo...ormai è fatta! Da più di 10 anni porta gli occhiali da vista per cui...il punteggio necessario c'è! Ma resta deluso. Risultano 10/10 all'occhio destro e 6/10 al sinistro. 8/10 di media. Per pochi punti non ha diritto alla pensione. Ma R. D. sa di aver ragione e presenta ricorso. Sicuro che stavolta dovranno dargliela. Perché ha un “asso nella manica” da giocarsi: l'occhio destro, quello da 10/10, lo ha perso 35 anni fa...da allora quell'occhio è di vetro!

Questi i fatti di un anno fa. Da qui in avanti le carte passano in mano alla burocrazia:sindacati, ricorsi, scartoffie, visite e rivisite... e alla fine tutto è andato a finire come doveva:dopo 8 mesi la pensione è arrivata! Otto mesi buttati perchè in un paese “normale” il nostro amico avrebbe potuto rivolgersi subito ad un dirigente della ASSL, togliere l'occhio finto e mostrarlo al funzionario dicendo:

 Santa Lucia ha fatto il miracolo dottò!

mi ha ridato la vista! Questo occhio di vetro vede perfettamente! Lo ha appena scritto l'oculista!   Mi può fare un certificato da portare in Vaticano per certificare il miracolo?

In un paese “normale” avrebbe avuto immediatamente la sua pensione senza lavorare altri otto mesi. E, sempre in un paese “normale”, l'oculista sarebbe stato mandato dove si meriterebbe di andare: a zappare la terra! Questo in un paese “normale”...non in Italia!

 

 

Domenica, 10 Marzo 2013 17:47

GIUSTIZIA IN FERRARI?

Scritto da
GIUSTIZIA IN FERRARI?

Nove milioni di processi arretrati rappresentano il Guiness dei primati a livello mondiale. Detentrice del poco invidiabile record l'Italia. Si dice che i giudici lavorino poco e chi ha l'occasione di recarsi in qualche tribunale di pomeriggio potrebbe dichiarare, sotto giuramento, di non averne visto uno.

GIUSTIZIA IN FERRARI?GIUSTIZIA IN FERRARI?

Vari servizi televisivi in questo week

...
Giovedì, 28 Marzo 2013 07:54

E LA PRIVACY?

Scritto da

Sensazionale scoop di un giornale di area comunista di Livorno: l'ultimo strumento previsto dal decreto attuativo del cosiddetto "REDDITOMETRO" prevede anche un controllo sulla quantità di deiezioni di ciascuno di noi. In altre parole vorrebbero controllare il volume delle nostre cagate in base al presupposto che chi più caga più mangia e chi più mangia più è ricco. E' già partita una raccolta firme fra tutti gli operai che, facendo lavori pesanti, devono mangiare molto ma, non per questo, devono essere considerati ricchi.

ADERIAMO IN MASSA ALLA PROTESTA!!!Tutti i dettagli sulla raccolta firme su www.noallostronzolometro.it

 

 

Giovedì, 27 Dicembre 2012 09:45

MODI DI ESSERE E DI PENSARE

Scritto da

B.B.

Una sigla che oggi fa pensare ai Bed&Breakfast ma che, cinquant'anni fa, simboleggiava il sogno erotico dei maschi di tutto il mondo: Brigitte Bardot.

Bella intrigante e sensuale, fisico da adolescente, lo sguardo ingenuo e malizioso Un mix di fascino irresistibile che la resero un mito irraggiungibile ed intramontabile. In parte anche per il contrasto fra il suo sguardo (volutamente) angelico e comportamenti che, ottimisticamente, si potrebbero definire “spregiudicati”. Usava prendere e lasciare gli uomini con la stessa disinvoltura che al tempo era tipica dei Playboys e dei tombeur des femmes. Era un comportamento assolutamente anomalo fra le donne dell'epoca. Che lei rivendicava e difendeva con una domanda:

Perché gli uomini che cambiano una donna al giorno sono ammirati ed invidiati mentre una donna, se fa lo stesso, è considerata una puttana?”.

Sono passati cinquant'anni. I tempi sono cambiati e le donne hanno acquisito quella libertà di comportamenti che una volta era esclusivamente degli uomini.

Ma quella domanda resta ancora attuale. Cosa ne pensate?

 

 

Pagina 10 di 11