Effemeridi

Cancro
Sole in Cancro
6 gradi
Vergine
Luna in Vergine
19 gradi
Primo Quarto di luna
Primo Quarto di luna
di 6 giorni
Powered by Saxum
Martedì, 09 Dicembre 2014 12:33

ACCADDE A CIPRO MA... occhio ai risparmi!

La confisca dei fondi dei depositanti a Cipro è stata definita la "nuova normalità". Stanno apparendo in diversi paesi strategie per sottrarre al fallimento banche TBTF* mediante la trasformazione in capitale della banca dei fondi dei "creditori chirografari". Compresi i depositanti ordinari.
ACCADDE A CIPRO MA....                     
I derivati hanno lo status di "super-priorità" in caso di rischio di fallimento. L'onda d'urto ha fatto il giro per il mondo, quando il FMI, la UE e la BCE  hanno non solo approvato ma comandato la confisca dei fondi depositati in due banche in fallimento a Cipro. Mettere le mani nei conti correnti è un salto di qualità rispetto ai normali salvataggi.
Quando i governi non sono più disposti a usare i soldi dei contribuenti per salvare le banche, che si sono “giocate” il capitale in speculazioni sbagliate, queste sono ora autorizzate a "ricapitalizzare" trasformando il debito in azioni, o fondi.
Fra i "creditori" che non verranno pagati sono inclusi i depositanti che hanno messo i loro soldi in banca pensando che fosse il luogo più sicuro per proteggere i propri risparmi.
Invece di lasciar fallire le banche per salvare i loro clienti, i clienti saranno mandati in fallimento per salvare le banche!  
Perché i derivati minacciano il vostro conto bancario? Nel caso di un crollo del mercato dei titoli derivati​​, può essere che non rimanga nessuna garanzia per i creditori che teoricamente dovrebbero essere privilegiati.
La politica, già folle di per se, di proteggere a tutti i costi le strutture economiche TBTF * si sta espandendo al mercato dei titoli derivati. Quei titoli che erano nati per assicurarsi contro il rischio di perdite sono oggi diventati la causa prima di questo rischio per l'intero sistema bancario.
Il rischio che in caso di default del sistema “titoli derivati” questi vengano considerati privilegiati rispetto ad altri creditori, depositanti compresi, è estremamente reale.
Se pensate che quello che è accaduto a Cipro non succederà altrove, è meglio che ci ripensiate! Le politiche economiche nella CEE, in USA, UK, Canada, Australia e altri paesi stanno andando in quel senso. Ricordatevi che in questi casi qualcuno paga sempre! Sarete voi? Se avete dei risparmi depositati in banca...la risposta è si!

TBTF = too big to fail = troppo grandi per fallire

Pubblicato in RACCOLTA